Il giardino: il biglietto da visita di una casa

Il giardino è la prima cosa che, chi entra, nota di quella abitazione.

Grande o piccolo, esso rappresenta sicuramente il biglietto da visita di una casa, poiché se ben curato, esprime già molto su come sarà la casa e, soprattutto, sulle caratteristiche dei proprietari.

Non è necessario, dunque che sia grande, l’importante è che sia adeguatamente sistemato con piante ornamentali e fiori, che sia tenuto pulito e, nel caso in cui gli spazi lo consentano, che sia arredato con mobili appositi, gazebo e quant’altro in modo da renderlo, oltre che bello, anche funzionale.

La sua corretta manutenzione, quindi, dona sicuramente un valore aggiunto alla casa e diventa un aspetto imprescindibile se si vuole fare una bella figura agli occhi di amici e parenti.

Per arredare e rendere funzionale il proprio giardino, dunque, basta davvero poco.

L’importante è avere le idee chiare sul tipo di arredamento e sullo stile che si vuole attuare e incominciare da una ricerca base di mobili carini ma non necessariamente costosi.

 

La scelta di mobili da giardino d’effetto a basso costo

 

salotti da giardino economiciAl giorno d’oggi è possibile scegliere tra una vasta disponibilità di mobili da giardino economici che non hanno nulla da invidiare a quelli con prezzi molto più elevati, sia per qualità che per bellezza.

Esistono,infatti,numerosi negozi che offrono particolari arredamenti da esterni con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Per chi è amante degli spazi aperti e ha buon occhio, dunque, non sarà difficile trovare il gazebo ideale per le sue esigenze o comode poltroncine per rilassarsi bevendo un drink fresco nelle calde serate estive.

Se si cerca bene online, le offerte sono numerose e alcune davvero accattivanti: ci sono gazebo in alluminio ed antipioggia, caratterizzati da tende bianche o beige che possono essere chiuse all’occorrenza, il cui costo si aggira intorno ai 200 euro.

Al loro interno, quindi, sarà possibile sistemate un tavolino e delle sedie o divanetti in vimini bianco, per coloro a cui piace il classico, in modo da renderlo utile e ideale per passare del tempo all’aria aperta.

Anche in questo caso il costo può oscillare tra i 150 e i 200 euro.

Per chi, invece, ha molto più spazio può optare per sedie a dondolo da esterno o dondolo altalena.

Anche l’amaca è tra gli elementi da giardino più gettonati con costi irrisori.

Insomma, arredare un giardino con gusto e qualità non necessariamente implica numerosi mobili o costi elevati.

 

Il “fai da te” per i mobili da giardino

 

Per chi, invece, ama cimentarsi nella realizzazione di mobili o puff, incontra ancor più convenienza poiché, in questo caso, bastano pochi accessori riciclati per dar vita a componimenti di arredamento esemplari: un esempio sono le ruote delle automobili o i pallet ormai ampiamente utilizzati nella creazione di mobili particolarmente originali.

Entrambi, infatti, se montati e colorati adeguatamente, possono dare forma a simpatiche sedie e tavolini di grande effetto e senza alcuna spesa eccessiva.

Le idee, comunque, possono essere davvero molte, ma per chi ne fosse a corto, può tranquillamente consultare diversi siti online per prendere spunti interessanti.

 

Fonte: Arredamenti Pignataro

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *